Costruzione stampi in plastica

Per costruire stampi in plastica c’è un iter da seguire con un protocollo collaudato il quale prevede 4 fasi da seguire in maniera certosina per permettere la realizzazione di un oggetto performante, duraturo e sicuro.

Nell’ordine si susseguono la fase di:

  1. Design; 
  2. ideazione del progetto;
  3. realizzazione dello stampo;
  4. produzione. 

Stamplast riesce a guidare il cliente in tutte queste fasi, offrendo il proprio know how dato da:

  • Un’esperienza maturata sin dal 1978; 
  • Una rete solida di fornitori e aziende partner che mettono la propria competenza a servizio dell’azienda; 
  • Macchinari all’avanguardia e altamente specializzati. 

Il core business di Stamplast è insito nella costruzione di stampi, grazie all’esperienza accumulata sin dal 1978 e alla routine con cui operiamo su grossi volumi.

Costruiamo stampi per materie plastiche

La creazione dello stampo vero e proprio è il processo più critico in tutta la filiera di produzione di un prototipo in materiale plastico.  Lo stampaggio di un oggetto in materiale plastico, core business di Stamplast, avviene sulla base del progetto di design realizzato in fase preliminare e si ottiene modellando il materiale plastico liquido utilizzando un telaio rigido chiamato stampo o matrice.

Durante questa parte, il concetto e il design sono stati già attentamente progettati ed è tempo di passare alla realizzazione degli stampi veri e propri.

 Lo stampaggio a iniezione del prototipo prevede l’uso di piastre che spingono una parte dello stampo e le linee d’acqua vengono fatte funzionare per il processo di raffreddamento una volta che le cavità sono già riempite con il materiale plastico. In questa fase è dunque proprio lo stampo ad assumere un ruolo chiave nel processo. Esistono molteplici tipologie di matrici, ognuno è realizzato e scelto in funzione del prodotto finale, del suo design strutturali e soprattutto delle sue performance e noi di Stamplast curiamo anche la sua realizzazione operata da società partner. Questa collaborazione è necessaria poiché, nel caso di stampi non performanti o realizzati in qualità bassa e con errori grossolani si può rischiare di vanificare il lavoro di produzione.


Ogni errore causa una lungaggine nei tempi di realizzazione e anche un aumento del costo della produzione, perdendo così gli apparenti vantaggi economici sullo stampo iniziale.

Dalla produzione alla realizzazione finale

Le fasi che precedono la produzione, ovvero il design e la realizzazione dello stampo, avvengono sempre sotto lo stretto controllo degli esperti di Stamplast. 

La caratteristica della nostra azienda di stampaggio è di accompagnare il cliente sin dall’idea iniziale, senza limitarsi soltanto a produrre e replicare il prodotto della commessa, fino alla realizzazione finale del prodotto in plastica.

Il design e la realizzazione del progetto avviene in collaborazione con il cliente. Lo stampo è realizzato esternamente, ma con ditte partner con cui è facile lavorare fianco a fianco. La produzione è, tuttavia, il vero e proprio focus dell’azienda e viene effettuata attraverso lo stampaggio a iniezione.

Gli stampi che produciamo

 Gli stampi a iniezione sono realizzati in acciaio o alluminio, e se progettati in maniera oculata permettono di realizzare intere filiere di prodotti senza mai incorrere in usura. L’acciaio in particolare può essere temprato o pre-temprato, a seconda del numero di prodotti finale da realizzare. 

Lo stampo in acciaio temprato, il più caro ma più affidabile quando le commesse richiedono lo stampaggio di diverse centinaia di migliaia di unità, risultando così un ottimo compromesso tra qualità e prezzo. 

L’opzione stampo in alluminio è utilizzato nel caso di attrezzature per prototipo, quindi come test. Se il prodotto che esce da questo stampo appare performante e viene approvato, si passa alla realizzazione dello stampo definitivo in acciaio.

Proprio come per la progettazione complessiva del prodotto, progettare gli stampi è un’altra opportunità per prevenire i difetti durante il processo di stampaggio a iniezione.